Sono uno studente. Perché dovrei votare PhD in Movimento?

Molti studenti in questi giorni si sono dimostrati incuriositi dalla nostra lista, chiedendosi se PhD in Movimento possa essere una buona scelta per il Senato Accademico.

Noi siamo convinti di si, e proviamo a spiegarvi perché!

Chi sono i Dottorandi?

phd.png

I Dottorandi (o PhD students) sono studenti delle diverse Scuole di Dottorato dell'Ateneo. Si tratta di studenti che hanno già conseguito la laurea e che dedicano tre anni a imparare a fare ricerca, per poi poter essere assunti in Università, Enti di Ricerca e Aziende.

Per "imparare a fare ricerca" i Dottorandi seguono corsi avanzati che continuano e approfondiscono il programma di studio dei corsi di laurea, e soprattutto fanno ricerca all'interno dei Dipartimenti ai quali sono stati assegnati.
Un professore del Dipartimento, che ha il ruolo di advisor, li inserisce all'interno di un gruppo di lavoro, presso il quale studiano un argomento di ricerca, scrivono articoli per conferenze e per riviste scientifiche, utilizzano laboratori e biblioteche, partecipano a congressi internazionali, spesso trascorrono un periodo in qualche Università estera.

Perché le Scuole di Dottorato sono importanti?

research.png

In Italia e all'estero i Dottorandi sono elemento fondamentale per la ricerca scientifica di un Ateneo. Ci sono Dottorandi coinvolti in praticamente tutti i progetti di ricerca dell'Università, a livello nazionale ed europeo, e la maggior parte degli articoli scientifici prodotti ha un Dottorando tra i suoi coautori.

La qualità delle Scuole di Dottorato è fondamentale per determinare la qualità complessiva di un Ateneo. Ci sono molte Università straniere (soprattutto USA) nelle quali la Scuola di Dottorato è considerata più importante degli stessi corsi di laurea, proprio perché in base alla qualità dei Dottori di Ricerca che escono da quell'Università essa viene considerata più o meno prestigiosa.

Che vantaggi ha uno studente ad avere ottime Scuole di Dottorato e un Università prestigiosa?

degree.png

Ci sono diversi motivi per i quali ogni studente, anche dei corsi di laurea, dovrebbe volere Scuole di Dottorato eccellenti nella propria Università.

  • Dottorati eccellenti significa più ricerca, e non ci sono dubbi che le Università che fanno ricerca di alto livello abbiano di conseguenza didattica di alto livello.
  • Se la propria Università diventa prestigiosa, allora un titolo di Laurea presso quell'Università diventa più spendibile nel mondo del lavoro. Ci stiamo spostando verso un sistema (come nella maggior parte dei paesi esteri) dove non conta avere una Laurea, ma conta avere una Laurea rilasciata da un'Università di prestigio.
  • Molti studenti vorrebbero proseguire gli studi dopo la Laurea, entrando nel mondo della ricerca. Perché sia possibile, c'è bisogno che le Scuole di Dottorato siano importanti e accolgano tanti studenti. Se pensi che il Dottorato potrebbe interessarti, devi cominciare a promuoverlo adesso!

Ma ci sono anche dei vantaggi "immediati"?

smile.png

A parte i vantaggi elencati qui sopra, ci sono una serie di altri punti che interessano tutti, Studenti e Dottorandi, nell'immediato:

  • PhD in Movimento vuole che sia regolamentata la Didattica affidata ai Dottorandi, non vietandola, ma al contrario rendendola di qualità, documentata e retribuita, nel rispetto del regolamento di Ateneo. Questo vuol dire per gli studenti avere contatti con i Dottorandi in modo continuativo e regolare, invece di considerare i Dottorandi come supplenti del Professore, che deve rimanere il vero Docente del corso.
  • Con un contatto più regolare tra studenti e dottorandi è molto più facile lavorare ad una tesi di Laurea in cui si fa davvero ricerca, e non solo studio della letteratura esistente. La collaborazione studenti - dottorandi produce quasi sempre tesi di laurea interessantissime e il laureando sarebbe seguito con attenzione!
  • PhD in Movimento chiede all'Ateneo che supporti effettivamente l'indipendenza economia di chi svolge i suoi studi con merito. Chi dimostra di essere eccellente ed impegnato deve essere agevolato sia nei corsi di Laurea che nei corsi di Dottorato, con incentivi importanti (vere riduzioni delle tasse, non poche decine di euro)
  • PhD in Movimento chiede che l'Ateneo, presenza fondamentale nel territorio Padovano, esiga con fermezza al Comune di Padova di intervenire sul problema degli affitti agli studenti. L'Università deve farsi carico di vigilare sulla regolarità dei contratti e delle condizioni abitative e sull'onestà degli affitti, anche proponendo incentivi economici in questa direzione.

Perché proprio un Dottorando in Senato Accademico?

voto.png

Un Dottorando pochi anni fa era uno studente dei corsi di laurea, quindi sa perfettamente quali sono i problemi che gli studenti affrontano.

In più però un Dottorando sa anche come funziona l'Università in tutte le sue parti, perché lavora ogni giorno all'interno di essa, in un Dipartimento e in un gruppo di Ricerca. Dovete sapere che al Senato Accademico si prendono decisioni che riguardano tutta l'Università, non solo la Didattica che riguarda voi studenti, ma anche

  • Ricerca
  • Carriera di Ricercatori e Professori
  • Direzioni di sviluppo e di investimento
  • Assunzioni
  • Rapporti con il Ministero

E' quindi fondamentale che il rappresentante degli Studenti al Senato sia qualcuno che conosce molto bene le esigenze studentesche, ma allo stesso tempo abbia quel punto di vista interno dell'Università che gli permette di riconoscere quale sia davvero la strategia giusta.

PhD in Movimento si propone di rappresentare in Senato Accademico Studenti dei corsi di laurea, Studenti dei Master, Dottorandi, Specializzandi e anche Borsisti e Assegnisti di Ricerca. Ovvero tutti coloro che stanno crescendo culturalmente, scientificamente e professionalmente all'interno della nostra Università!


Se avete commenti o se volete dire la vostra, visitate il Wall!

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License